Crea sito

Castello di Bauso, XIII Settimana della cultura. Viaggio di un poeta: Pippo Bonaccorso si racconta

CASTELLO DI BAUSO – (Villafranca Tirrena – ME) C’è un poeta che ogni sera viene a trovarci al Castello di Bauso. E’ Pippo Bonaccorso, è “atterrato” a Villafranca Tirrena da Gesso molti anni fa. Di professione tecnico elettronico con la passione per la musica (suonava il basso elettrico) è stato uno dei fondatori di Radio Villafranca, una delle prime radio libere della provincia di Messina. Con lui abbiamo ricostruito la storia di quegli anni e lo abbiamo invitato a recitare alcune sue splendide poesie riservandoci di rivederlo in occasione di un possibile incontro pubblico assieme alla poetessa di Case Basse Maria Costa.

Intervista di Francesco Venuto
Riprese di Mario Merlino
Regia di Alberto Catalfamo
Direttore della fotografia Chiara Venuto

Il video è libero da qualsiasi restrizione e la diffusione e la ripubblicazione con ogni mezzo è consentita oltre che gradita a titolo gratuito. Questo sito è favorevole al libero scambio di contenuti nella rete in ossequio alla libertà d’espressione.

Fuoricronaca è un laboratorio di giornalismo apolitico: i servizi sono realizzati da un pubblicista e da tre ragazzini il cui entusiasmo è contagioso. Chi desidera aggregarsi troverà accoglienza e un incarico.

Messina, le case basse, Capitan Placido e Maria Costa, la poetessa “Tesoro Umano Vivente”


MESSINA – Vive in una “casa bassa”, perché in quel punto della riviera, per volere dei Borboni, le abitazioni dei pescatori non potevano nascondere la vista sullo Stretto di Messina, ma più semplicemente integrarsi con il magnifico panorama che divide la Sicilia dalla Calabria. Una casa “bassa” con un pozzo fatato all’ingresso,

Leggi ancora