Crea sito

Ragusa, la Protezione Civile dona le colombe di Fiasconaro ai detenuti

Da sx Nello Lo Monaco, Giovanna Maltese e Francesco Venuto

RAGUSA – Cinque grandi scatole di prodotti dolciari della ditta Fiasconaro di Castelbuono sono state consegnate oggi alla Casa circondariale di Ragusa. La donazione è frutto di un omaggio che la Fiasconaro Srl aveva destinato ai funzionari impegnati nell’emergenza COVID-19. Un gesto di ringraziamento verso il DRPC per aver veicolato – prima in tutti gli ospedali impegnati nella lotta contro il Coronavirus e, da oggi, anche nelle case di riposo della Sicilia- la donazione dei propri prodotti dolciari. Un gesto che il personale della Protezione Civile ha voluto valorizzare ulteriormente donando le colombe ai detenuti della Casa Circondariale di Ragusa.

Le scatole di dolci destinate alla mensa dell’istituto sono state consegnate alla dott.ssa Giovanna Maltese, direttrice dell’Istituto penitenziario. Erano presenti il dottor Nello Lo Monaco, responsabile della sede di Ragusa del DRPC, in rappresentanza del Dirigente Generale Ing. Calogero Foti, e Francesco Venuto, Consegnatario della stessa sede, a nome del dottor Giorgio Giordano, dirigente responsabile del Servizio che per il momento si occupa di veicolare i rifornimenti di dispositivi di protezione alle strutture sanitarie e ad altri enti siciliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.