Crea sito

Messina, nasce l’associazione politico-culturale “Uniti per L’Italia”

MESSINA – E’ stata costituita ieri a Messina l’associazione politico-culturale denominata “Uniti per L’Italia”. L’associazione che ha carattere nazionale ha visto infatti proprio ieri la firma da parte dei suoi soci fondatori.
Uniti per L’Italia nasce dai giovani ed a loro è rivolta la sua attività di formazione politica dei ragazzi e rivalutazione della coscienza politica del popolo italiano oggi seriamente offuscata.
L’associazione che conta già numerosi iscritti e simpatizzanti in tutta Italia, non è legata ad alcun movimento politico in quanto ognuno facente parte di un mondo, quello politico italiano appunto, in cui il malcostume, la corruzione e la totale mancanza di correttezza nei confronti del popolo italiano, la fanno da padrone”.
Per questi motivi Uniti per L’Italia si pone in aperto contrasto con gli odierni esistenti schieramenti politici italiani e intende operare per il risveglio di una sana e positiva coscienza politica nell’opinione pubblica italiana da sempre lacunosa e caratterizzata da una ormai secolare impreparazione che risulta molto più grave se paragonata all’opinione pubblica degli altri grandi paesi europei.

Le finalità di Uniti per L’Italia sono molteplici e riguardano sia obiettivi di carattere culturale che politico. Dal punto di vista culturale si andranno a creare dei gruppi di studio che risveglino nei nostri giovani l’interesse per la storia d’Italia e del nostro popolo con particolare riferimento alla storia dall’Unità ad oggi, ancora velata da numerose ombre e aspetti davvero poco chiari. Ampio studio verrà dedicato all’evolversi della politica del bel paese dal 1848 ai giorni nostri.
Diversi convegni e pubblicazioni completeranno le iniziative cultuali.
L’associazione di spiccato carattere sociale e nazionale pubblicherà a partire da settembre un proprio organo di informazione che prenderà il nome di “Vento Tricolore”; fino ad allora per conoscere le iniziative dell’associazione sarà possibile visitare il suo sito internet all’indirizzo www.unitiperlitalia.it ; L’associazione infatti conta molto sulla multimedialità e sulle nuove tecnologie che cercherà di sfruttare come strumento principale di diffusione delle proprie attività su tutto il territorio nazionale.
Uniti per L’Italia aprirà quanto prima uno sportello telematico per i cittadini, attraverso il quale rafforzare il proprio radicamento sul territorio e con il quale si potrà dare ascolto alle istanze degli italiani cercando di aiutare chi manifesta i propri casi di bisogno.
Attraverso il sito dell’associazione infatti, ognuno potrà richiedere assistenza, raccontar la propria storia e ricevere un aiuto attraverso l’interessamento di Uniti per L’Italia presso gli organi istituzionali competenti.
Per raggiungere i suoi scopi l’associazione si è organizzata per circoli regionali sparsi sul territorio, alcuni dei quali già vivi e operanti. Ogni circolo con i propri organi interni, avrà una propria autonomia e potrà intraprendere anche singolarmente le iniziative che più ritiene opportune.
Uniti per L’Italia aggregherà al suo interno persone interessate ai temi di fondo che l’associazione andrà ad inseguire senza preclusioni di sorta. Un’organizzazione flessibile dunque a cui possono aderire sia le persone singole che altre associazioni o movimenti che si ritrovano sulle stesse posizioni.
Occorre esplicitamente chiarire che Uniti per L’Italia diventerà non rappresenta un nuovo partito politico ma è solo un movimento di idee che intende solo diventare la coscienza critica del nostro paese e della classe politica, sperando di poter svolgere un ruolo di stimolo e di attenzione sui grandi problemi che affliggono l’Italia, ivi compreso il problema della creazione di una nuova classe dirigente adeguata e preparata che possa guidare il paese in un futuro prossimo.

L’addetto stampa
Giuseppe Minnella