Crea sito

Bronte, dopodomani concerto dei Litfiba

BRONTE – L’ “Essere o sembrare tour 2005” dei Litfiba fa tappa il 13 agosto a Bronte nella centrale piazza Castiglione, teatro delle principali manifestazioni estive di “Brontevviva”, il palinsesto estivo che la Giunta guidata dal sindaco, il senatore Pino Firrarello, ha messo su per allietare le serate estive, puntando particolarmente a valorizzare le realtà locali.

I Litfiba però rappresentano un appuntamento unico, frutto della volontà di accontentare le esigenze dei giovani che si riconoscono musicalmente nelle sonorità espresse oggi dai Litfiba e di coloro che giovanissimi non sono più ma che ricordano lo storico gruppo quando negli anni 80 e 90 era capitanato da Piero Pelù. Oggi a far vivere i Litfiba sono Gianluigi Cavallo alla voce, Ghigo Renzulli alla chitarra, Gianluca Venier al basso, Gianmarco Colzi alla batteria e Antonio Aiazzi alle tastiere, e tutti saranno protagonisti a Bronte facendo assaporare il fascino del loro rock sempre attuale.

“Si tratta di un appuntamento in esclusiva per la nostra zona – ci dice l’assessore allo Spettacolo, avv. Antonino Petronaci – che arricchisce il calendario delle manifestazioni estive di Bronte. Il loro ultimo album è stato pubblicato appena 20 giorni fa, ed abbiamo deciso di portarli a Bronte per accontentare i giovani con un Gruppo che vanta musicisti e concertisti di accezione, che continuano una tradizione musicale che ha visto i Litfiba riempire stadi e palasport in tutta Italia. Oltre a ciò – continua l’assessore Petronaci – la chitarra di Ghigo Renzulli ha certamente scritto la storia del rock Made in Italy degli ultimi 15 anni, oltre ad aver composto le musiche dei migliori brani dei Litfiba”.
Il sindaco, il senatore Pino Firrarello ci ricorda che tutta l’estate di Bronte merita di essere ricordata, perché allestita per valorizzare le risorse locali: “Il palinsesto di Brontevviva – ci dice Firrarello – vede esibirsi tutti gli artisti locali, con alcuni di questi che hanno anche superato provini alla Rai ed a Mediaset o hanno inciso dei cd. Mi riferisco a Federica Faranda, Fabio Romano, Andrea Aidala, Salvo Gemmellaro ed altri. I conti estremamente rigorosi del nostro povero bilancio insomma non ci hanno impedito di proporre uno spettacolo a sera, permettendo ai brontesi di godersi, passeggiando fino a tardi, l’isola pedonale sulla via Umberto ed i Caffè concerto. Il concerto dei Litfiba – conclude – accontenterà sicuramente i giovani ed attirerà fans anche fuori le mura della città”.